Bellissimo scatto firmato Marco Ferrario, rubato al bosco e ai miei vani tentativi sull’ultima linea che quest’estate mi ha lasciato da liberare, “Cio’ che si vede e’“, e che ha resistito al mio corteggiamento…