In questo week-end denso di pulizia, spazzolate, arrampicata e prime salite, ecco un resoconto di quanto e’ uscito dalle nostre menti e dalle nostre dita.

Sabato, in compagnia di Max, Marco e Simone, sono state liberate due nuove linee al sasso di Bimbominkia, dove Simo ci regala lo spigolo sbilanciante di “Hai provato dolore” e Marco il lancio diabolico di “Mikey Boy”, consigliatissime entrambe.

bimbominkia_linee

Nella stessa giornata tutti e tre ripetono l’ormai quasi classica Doctor Evil, nuovo gioiello della classica, emerso da questo nostro lavoro di pulizia, e liberato da Enrico tre settimane fa.

Marco si aggiudica inoltre la salita flash di Bad Religion, un grande classico della zona di sinistra, e Max lo sale in pochi giri.

Ci finiamo le dita su Marcelo Seduto, al sass fendu, che resiste perfettamente ai nostri sforzi.

I ragazzi tornano a casa, e surprise mi ritrovo Gord alla casa, arrivato su nonostante degli impegni. Mentre bolle l’acqua per il the, proviamo SHP, e finalmente vengo a capo dell’appoggio inesistente, trovo l’equilibrio, e chiudo un passo che mi stava tormentando assai…per il quale propongo 7a+, monomovimento!

Ecco dunque le linee complete al sasso 1866, dove ho liberato SHP.

1866_linee

Domenica, con Gord, Mauro “The Course” e Mauro The father e il furioso, liberiamo la linea al sasso dell’abisso, un’altra linea al sasso Giuliacci, tentiamo invano una rimonta furioso sullo stesso sasso, ma soprattutto puliamo e proviamo HERO, un sasso piuttosto impressionante di 5 metri strapiombante con caduta discutibile….

Linea superba, ancora da liberare.

Ecco le foto, da sinistra, l’affascinante linea, Gord in azione, Mauro in azione, Mauro sull’accoppiata diabolica.

hero gord_hero mauro_corso_hero mauro_sartirana_hero