Leggere la Divina Commedia puo’ essere difficile, soprattutto se lo si fa da autodidatta, senza il supporto di una spiegazione orale.

Questo splendido cofanetto intitolato “La Commedia di Dante“, edito da BUR, e’ la raccolta dei commenti di Vittorio Sermonti sull’opera dantesca.

I tre volumi, uno per cantica, piu’ un quarto con l’indice dei nomi e delle cose, e’ un punto di partenza fondamentale per chi vuole approcciare allo studio di Dante.

Lo stile di Sermonti e’ sicuramente molto raffinato, ricercato, a volte diretto e ironico. Una lettura notevole quindi, nella quale a mio avviso traspare anche un po’ dell’ego mal nascosto dell’autore, che regala chicche interpretative ma te le fa sudare, quasi come se il lettore non le meritasse appieno.

Per ogni canto troviamo una generosa parafrasi che ne svela i dettagli, i risvolti e i commenti che nel corso di questi 700 anni sono venuti alla luce da un numero incalcolabile di commentatori.

Encomiabile lavoro quindi di analisi, ad opera di uno dei maggiori commentatori viventi della Divina Commedia, il piu’ gran libro scritto da un cristiano, come dice l’autore stesso.

cofanetto_zoom cofanetto_totale cofanetto_titolo cofanetto_libri cofanetto_inferno cofanetto_impilati